15 febbraio 2007

Oh beh

Chiamo il 190, sento "Call me", e subito mi viene in mente una festa di compleanno delle medie, a casa del Righe, quando qualcuno gli aveva regalato il disco "Film parade" (mi sembra si chiamasse così).
Rocky, American Gigolo, Flashdance, Momenti di Gloria, Top Gun, La Storia Infinita e mille altri.
Bene, tutto questo per dire che da oggi si può rifare la infinity e che adesso si possono mandare 100 sms al giorno invece che 50.
Lo so, mi faccio sempre abbindolare da queste offerte, ma gli sms sono droga allo stato puro.

Poi pensavo pure di attivare quella cazzo di opzione che, ad ogni minuto di telefonate ricevute, ti ricarica di 5 centesimi.
Però attivarla costa 2 euro al mese. Ovvero, x recuperare quei due euro, bisogna ricevere 40 minuti di telefonate, e solo passati i 40 minuti inizia il "guadagno".
Quindi fanculo.

Bene.
In teoria i Muse dovrei vederli gratis. Evviva gli 8 anni passati in Arena a lavorare.

Ah, a Verona hanno iniziato timidamente a copiare Roma e i lucchetti di Ponte Milvio.
E leggendo tra i commenti di quest'ultimo link ho scoperto che Moccia ha copiato i lucchetti di Ponte Vecchio a Firenze. E che gli alpini di Brunico attaccavano lucchetti ad un ponte quando finivano il periodo di leva. E insomma, noi arriviamo sempre per ultimi?
Oltretutto, a Roma (e presumo anche a Firenze e Brunico), una volta attaccato il lucchetto, i due innamorati gettano le chiavi nel Tevere... ma a Verona, in via Cappello, subito fuori dalla casa di Giulietta, con i lucchetti attaccati a delle squallide tubature, dove cazzo gettano le chiavi gli innamorati? Dentro all'Emporio Armani? Nelle immondizie? Se le mangiano? Bah.
Lock my love

Per dovere di cronaca, Fnac ha sistemato l'errore.

Vabbeh, chiudiamo con un gruppo che tutti dovrebbero conoscere, almeno per i loro primi due dischi.
PS: i due video fanno cagare, le canzoni no...